DKV Euro Service: comunicati stampa e notizie

DKV Euro Service: comunicati stampa e notizie

06.03.2020 indietro comunicato stampa

I dispositivi di pedaggio DKV saranno presto accettati sulle autostrade italiane

I dispositivi di pedaggio DKV saranno presto accettati sulle autostrade italiane

Autostrade per l'Italia S.p.A., concessionaria della più estesa rete autostradale italiana, ha sottoscritto il contratto per l’introduzione del DKV BOX ITALIA per il pagamento del pedaggio senza contanti per i mezzi di peso superiore a 3,5 tonnellate. Con oltre 3.000 km di rete, Autostrade per l'Italia gestisce più della metà delle autostrade a pedaggio in Italia.

La firma di questo contratto apre la strada alla certificazione finale per DKV Euro Service come Service Provider certificato da parte dell'Associazione Italiana Concessionari Autostrade e Tunnel (AISCAT). A breve anche il DKV BOX EUROPE riceverà l’approvazione definitiva.

"Questa è una tappa importante nella storia della nostra azienda", afferma Jérôme Lejeune, Managing Director Toll di DKV Euro Service. "Siamo molto contenti perché, grazie all’accordo con Autostrade per l'Italia, abbiamo fatto un grande passo avanti per offrire ai trasportatori il nostro dispositivo per il pagamento dei pedaggi sulle autostrade italiane per i mezzi con peso superiore alle 3,5 tonnellate”.

Roberto Tomasi, Amministratore Delegato di Autostrade per l'Italia, aggiunge: "DKV Euro Service è un importante partner strategico per lo sviluppo dei servizi digitali sulla nostra rete, che gestiamo promuovendo la concorrenza tra i migliori operatori del mercato e ci aspettiamo che quella con DKV sia una collaborazione di successo".

I caselli autostradali italiani interessati sono stati dotati di software e hardware necessari per la rilevazione del pedaggio con il nuovo dispositivo e con appositi cartelli e corsie che indicano al conducente in quali varchi può essere utilizzato il DKV BOX ITALIA.