DKV Euro Service: comunicati stampa e notizie

DKV Euro Service: comunicati stampa e notizie

02.10.2019 indietro comunicato stampa

Finalmente anche in Serbia è possibile pagare il pedaggio in modo posticipato

Dal 1° ottobre DKV Euro Service permette di pagare e fatturare il pedaggio in Serbia con la procedura post-pay

A partire dal 1° ottobre 2019 DKV Euro Service è la prima società di carte carburante e servizi per l’autotrasporto in grado di fatturare il pedaggio dei camion che transitano in Serbia con la modalità post-pay. Gli autisti potranno così utilizzare le corsie veloci dedicate, senza dover rallentare il proprio viaggio a causa di code e traffico ai caselli. La fatturazione sarà digitale e successiva al passaggio del casello, mentre fino ad ora gli autisti dovevano pagare il pedaggio prima di intraprendere il viaggio.

Sarà possibile ritirare il box pedaggio post-pay al confine per entrare in Serbia: i clienti DKV non dovranno far altro che esibire la propria DKV Card e la carta di circolazione, dopodiché riceveranno l’OBU, che verrà configurata sul posto, in modo personalizzato.

Da subito tutte le transazioni di pedaggio in Serbia verranno rilevate da questo nuovo dispositivo e fatturate all’azienda una volta al mese tramite la fattura DKV.

La Serbia rappresenta un importante paese di transito per gli spedizionieri internazionali che attraversano questo stato della penisola balcanica quando, ad es., dalla Turchia, dalla Grecia, dalla Bulgaria, dalla Romania o dall’Ungheria si recano in Europa centrale e settentrionale oppure quando dalla Russia vanno in Europa meridionale.

Ulteriori informazioni su www.dkv-euroservice.com